Follow by Email

venerdì 30 aprile 2010

UNA DEDICA..DA UN AMICO


questo è un racconto..che mi dedicò un mio caro amico
anni fa quando da poco mi ero separata..e piangevo sempre..
questo racconto mi ha portato fortuna.. e ora che quel mio amico..
non so piu' dove sta..vorrei dirgli ... Grazie..

Grazie Oscar.
Mary la sognatrice ora sorride felice..


Mary la ragazzina sognatrice

C'era una volta una bella ragazzina, occhi verdi come il mare, capelli color del sole, aveva sogni, aveva grandi speranze
Nel suo paese era considerata un po pazzarella ma questa era la sua natura
I suoi giorni passavano lenti tra gli studi e la palestra
i soi sorrisi erano raggi di sole e tutti i suoi amici ne erano felici
perchè il suo animo buono e gentile dava speranze di una lunga amicizia
Un bel giorno in paese arrivò un uomo non molto grande e non molto bello ma pieno di fascino
mentre passeggiava in bicicletta attraverso il paese lo vide
e ne rimase estasiata, decise che era il momento di cedere il suo cuore a quell uomo
non bello ma pieno di vita. sicura che il suo futuro sarebbe stato felice
Si sentiva giovane e sciocca ma le sue speranze erano finalmente giunte e rinunciare sarebbe stato come non prendere la felicità a piene mani
Pensò che la cosa migliore sarebbe stato sposarlo e tenerlo accanto a se tutta la vita
Comincio a comporre poesie d'amore tanto che il paese decise di organizzarle una sera dove esibirsi. quanto sentimento in quelle parole dolci come il miele anche il piu duro di cuore si commosse
Amore dolce amore..pensava la ragazzina.. presto sarò con te e ti amerò, prenderò tutto di te anche i tuoi baci che son petali di rose.
Arrivò il gran giorno, si sposarono e il su viso era radioso come non mai..
tant'è vero che anche la madre si commosse così tanto che rese partecipe alla sua commozione tutto il paese.
La vita con quell uomo procedeva felice, pensava a qualcosa di grande che potesse unirli definitivamente, nacque un bimbo e la gioia era arrivata al cielo.. i suoi desideri si erano finalmente realizzati. Ma qualcosa di brutto stava accadendo, non si sentiva piu' amata .. il suo uomo stava scappando via da lei. decise di non arrendersi per non deludere i suoi sogni.. pensava che sarebbbe riuscita a trovare il modo di tenerlo con se, ma presto scopri nella maniera piu dura che l uomo amato non sarebbe piu stato suo
Un velo di tristezza coprì il suo cuore.
Eccomi qui ad aspettare giorni migliori.. sono una pazza innamorata ma ho anche la mia dignità.. aspetterò ancora un po... disse la ragazzina
Ma nulla andò secondo le sue previsioni, il suo dolore era così grande che pensò di tenere il suo cuore chiuso a chiave.. avrebbe voluto fuggire arrrendendosi al suo destino cercando solo di amare se stessa e il frutto del loro amore.
Ma non fu cosi', poco per volta le sue paure si dissolsero e cominciò a guardare il nuovo mondo che stava per nascere e le sue diffidenze sparirono
Ora il suo cuore cominciava a battere come prima, era impossibile non amare di nuovo e coltivare nuove speranze.
piano piano si rinnamoro'... Era tornata ragazzina con i suoi grandi sogni..

Oscar a Marina

Nessun commento:

Posta un commento